Matematica del quotidiano

Definizione di matematica del quotidiano

In sostanza, il termine matematica del quotidiano si riferisce alla capacità di applicare le abilità numeriche nel contesto della vita quotidiana. La matematica del quotidiano, contrariamente alla matematica intesa come conoscenze specialistiche astratte, si focalizza sull’utilizzo di conoscenze di base in situazioni di tutti i giorni. L‘Associazione europea per l'educazione degli adulti fornisce la seguente definizione:

Comprensione e utilizzo di informazioni numeriche nella vita quotidiana, ossia essere in grado di risolvere, descrivere e spiegare problemi con l’aiuto della matematica, oltre che prevedere in modo approssimativo possibili avvenimenti (in base alla loro probabilità).vedi European Association for the Education of the Adults 2018

Come si può evincere dalla definizione, non si tratta unicamente della padronanza di operazioni aritmetiche. Il pensiero logico e la capacità di giudizio appropriata sono altrettanto importanti. Essi costituiscono una condizione indispensabile per una serie di abilità:

  • l‘interpretazione di dati, tabelle, grafici e diagrammi
  • il concatenamento logico e l‘elaborazione di informazioni
  • la capacità decisionale in base a riflessioni logiche
  • la comprensione di soluzioni (numeriche)
  • la risoluzione di problemi (di tipo numerico)
  • la validazione e la verifica di risultati

Le competenze matematiche, unitamente alle competenze alfabetiche e digitali, sono delle competenze di base poiché indispensabili per soddisfare i requisiti della vita quotidiana. In questo senso l’OCSE (2005) ha deciso di classificarle come competenze chiave, con la motivazione che si tratta di «uno strumento indispensabile per un‘effettiva partecipazione sia nella società e nel mondo del lavoro, che nel dialogare con altre persone». La loro importanza si manifesta in svariate situazioni di vita quotidiana nelle quali esse sono date per scontate o considerate utili:

  • in ambito professionale
  • in qualità di consumatrice e consumatore
  • nelle questioni finanziarie
  • in qualità di genitrice o genitore, per es. accompagnando i propri figli nel percorso scolastico
  • in qualità di paziente, per capire informazioni inerenti alla salute
  • in qualità di cittadino, per poter classificare fatti aritmetici
Pagina precedente: Panoramica | Pagina seguente: Difficoltà di apprendimento del calcolo

Calendario

lun 02.11.20
Bienne
COSAS - Journée nationale de Bienne "Le difficile chemin vers le premier marché du travail"
lun 02.11.20
– ven 06.11.20 Namur
Belgique : Université d'automne autour de la thématique « Agir pour notre planète »
gio 05.11.20
Berna
Colloque national E-Accessibilité 2020
ven 06.11.20
Berna
Convegno nazionale sulle competenze di base
ven 20.11.20
CRFBA : Premier colloque romand sur l'alphabétisation des adultes

maggiori informazioni