Ufficio federale della cultura UFC

L'attività culturale della Confederazione in Svizzera si fonda essenzialmente sull'operato dell'Ufficio federale della cultura (UFC) e della Fondazione Pro Helvetia. L'Ufficio federale della cultura è l'organo strategico competente dell'elaborazione e dell'attuazione della politica culturale della Confederazione. In quanto tale, assume i compiti statali in senso stretto, ossia sovrani, segnatamente il miglioramento delle condizioni quadro istituzionali, l'elaborazione di atti legislativi nel settore culturale, l'esame della compatibilità culturale di atti legislativi in altri ambiti politici (imposta sul valore aggiunto, libero scambio internazionale, formazione professionale, lingue, ecc.) e, in concertazione con il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), la negoziazione di accordi nel settore culturale, la rappresentanza della Svizzera in organizzazioni multilaterali e la cura di relazioni internazionali. Le sue attività di promozione comprendono il patrimonio culturale (patrimonio culturale, trasferimento di beni culturali, musei e collezioni) e la creazione culturale (cinema, premi e distinzioni, sostegno di organizzazioni culturali). Vi rientra inoltre la promozione culturale di base (politica linguistica e della comprensione, formazione musicale, promozione della lettura, nomadi, scuole svizzere all'estero).



Ufficio federale della cultura UFC
Hallwylstr. 15
3003 Berna
+41 58 466 89 38 (Promozione della lettura, Stephanie Schneider)
stephanie.schneider@bak.admin.ch
http://www.bak.admin.ch

Calendario

ven 30.10.20
Zurigo
Lernstube Zurigo - Giornata di porte aperte
lun 02.11.20
Bienne
CSIAS – convegno nazionale a bienne "il difficile cammino verso il mercato del lavoro primario"
lun 02.11.20
– ven 06.11.20 Namur
Belgio: Università autunnale attorno al tema «agire per il nostro pianeta»
gio 05.11.20
online
Convegno nazionale sull’accessibilità elettronica 2020
ven 06.11.20
online
Convegno nazionale sulle competenze di base

maggiori informazioni