Competenze di base e competenze chiave

Per soddisfare le esigenze della vita privata, professionale e sociale di tutti i giorni sono necessarie svariate competenze. A seconda della situazione la persona si trova ad essere allievo, genitore, lavoratore, cittadino o consumatore; ogni ruolo richiede la padronanza di abilità e conoscenze specifiche.

Una competenza è «qualcosa in più di semplici conoscenze e capacità cognitive. Si tratta della capacità che ci permette di affrontare esigenze complesse» (vedi definizione l‘OCSE 2005). A proposito si parla sovente di competenze chiave in quanto rilevanti in differenti ambiti della vita, cioè nel mondo del lavoro, nella quotidianità privata e nella vita politica:

Competenze chiave sono tutte quelle competenze di cui le persone hanno bisogno per la realizzazione e lo sviluppo personali, per l’occupabilità, l’inclusione sociale, uno stile di vita sostenibile, una vita fruttuosa in comunità pacifiche, una gestione della vita attenta alla salute e una cittadinanza attiva. Esse si sviluppano lungo tutta la vita, dalla prima infanzia all'età adulta, mediante l’apprendimento formale, non formale e informale, in tutti i contesti, compresi la famiglia, la scuola, il luogo di lavoro, il vicinato e altre comunità.vedi Consiglio dell’Unione europea 2018

Lo sfruttamento del proprio potenziale di sviluppo e il raggiungimento di traguardi personali richiedono di conseguenza delle abilità e competenze specifiche. Le capacità («Abilities» in inglese) sono spesso congenite, possono però svilupparsi nel corso del tempo. Abilità (Skills in inglese) e conoscenze specifiche sono equiparabili e possono essere acquisite tramite una esperienza formativa o lavorativa.

Secondo il Quadro comune europeo di riferimento ci sono otto competenze chiave di primaria importanza:

  • competenza di lettura e scrittura
  • competenza plurilinguistica
  • competenza matematica e competenze in scienze naturali, informatica e tecnologie
  • competenza digitale
  • competenza personale, sociale e capacità di imparare a imparare
  • competenza civica
  • competenza imprenditoriale
  • consapevolezza ed espressione culturale
vedi Quadro comune di riferimento UE, Consiglio dell’Unione europea 2018

Le otto competenze chiave sono considerate tutte di pari importanza e «trasversali»; ciò significa che possono essere applicate in combinazioni diverse e in molti contesti differenti. Esse non sono conoscenze prettamente specialistiche ma hanno un‘importanza in senso generale per la realizzazione personale e l’integrazione sociale. Le competenze chiavi sono interconnesse e non vanno considerate in modo disgiunto. Delle prime quattro competenze chiave tre di loro rientrano tra le competenze di base e come tali sono anche elencate nella Legge svizzera per la formazione continua (LFCo), conformemente all‘art. 13 cpv. 1, oltre che essere tematizzate sul portale specialistico.

Calendario

gio 21.01.21
Online
Convegno nazionale sulla povertà e la salute
gio 04.02.21
Berna
Convegno della Piattaforma nazionale contro la povertà – rinviato all'estate del 2021
lun 01.03.21
– mar 02.03.21 Online
Germania: Conferenza 2021 di AlphaDecade
mar 18.05.21
Berna
33° giornata del Forum Sviluppo Sostenibile
sab 19.06.21
Zürich (Campus Irchel)
Dyslexie-Tagung

maggiori informazioni